Dimmi chi sono

Di Sergio Basso

L’incredibile storia dell’esilio dei profughi del Bhutan in Nepal che dura dal 1990 nell’indifferenza totale della comunità internazionale.

Menzione della giuria premio Solinas documentario per il cinema 2009.

In sviluppo
Film

I Ricordi del Fiume

Di Gianluca e Massimiliano De Serio

Il Platz, una delle baraccopoli più grandi d’Europa, sorge lungo gli argini del fiume Stura a Torino da tanti anni.

Documentari

Tangentopoli ovvero come scoprii che non mi preoccupavo affatto e amavo le tangenti

Di Gerardo Panichi

Sono passati venti anni da Tangentopoli, il più noto scandalo politico italiano della fine del ventesimo secolo che rivelò il sistema su cui il potere economico e il potere politico italiani avevano costruito la loro stessa esistenza per anni: 

In sviluppo
Documentari

La Sapienza

Di Eugène Green

Alexandre è un architetto francese molto affermato. In piena crisi coniugale e creativa parte alla volta dell'Italia, con la moglie Alienor, per riprendere un lavoro interrotto anni prima.

Film

Di fame non si muore

Di Umberto Spinazzola

Di fame non si muore affronta il tema del riuso alimentare in un mondo di sprechi.

In sviluppo

In sviluppo
Film

Fingertips

Di Sergio Basso

La Cina anni '30, alle soglie dell'invasione giapponese, fa da teatro alla storia di due fratelli, un pianista e il proprietario di un club.

In sviluppo

In sviluppo
Film

At the matinée

Di Giangiacomo De Stefano

At the matinée racconta, attraverso Walter Schreifels e la sua musica, un mondo scomparso e presente nella New York del Lower East Side degli anni '80.

 

In sviluppo
Documentari

Dal profondo

Di Valentina Pedicini

Una lunga notte senza fine, senza stagioni, senza tempo.
Un lavoro secolare che e orgoglio, maledizione. Km di gallerie. Buio.

Documentari

Le (r)esistenti

Di Francesca Balbo

Il docuweb Le (r)esistenti. Una giornata a L'Aquila, 27 donne raccontano nasce con lo scopo di raccontare 27 aquilane che hanno avuto la forza e la determinazione di continuare a vivere, lavorare e ricominciare dopo il terremoto che ha colpito l'Abruzzo nel 2009.

Web platform

Cadenas

Di Francesca Balbo

In quella parte di Sardegna che si snoda tra la Trexenta, il Campidano e il Gennargentu corre un treno senza tempo, il cui passaggio è salutato da piccoli puntini gialli che agitano una paletta verde e rossa, le guarda-barriera.

Un lavoro che si eredita in linea femminile da generazioni.

Documentari